Torta ripiena di piselli e salame

12 maggio 2015 § Lascia un commento

Peas and Salami Pie

Peas and Salami Pie

I piselli fresci sono disponibili solo per un breve perieodo dell’anno ed è bene approfittarne perchè sono preziosi per la nostra salute, inoltre sono buonissimi anche cucinati in questa torta salata ripiena!

P.S. Lo stampo che ho usato misura 25 cm

Ingredienti

750 g di piselli freschi
100 g di salame tagliato a cubetti
50 g di bacon tagliato a cubetti
mezza cipolla media
1 cucchiaio di olio
100 g di farina di grano duro
200 g di farina 0
150 g di burro
acqua ghiacciata circa 50 ml
burro per imburrare lo stampo
2 uova
sale q.b.
pepe q.b. (facoltativo)

Soffriggere in una pentola capiente il bacon, dopo qualche minuto aggiungere la cipolla tritata e farla imbiondire a fuooco lento aggiungendo un pò d’acqua. Aggiungere i piselli freschi e lasciarli cuocere girando ogni tanto e aggiungendo un filo d’acqua per non farli attaccare alla pentola. Intanto preparare una pasta brisè (si può usare un mixer) mescolando 100 g di farina di grano duro, 200 g di farina 0, 150 g di burro, un pizzico di sale e 50ml circa di acqua ghiacciata. Se l’impasto fosse secco si può aggiungere altra acqua. Lavorare gli ingredienti fino a d ottendere un impasto omogeneo e liscio. Dividere in due l’impasto, stendere con un matterello la pasta dino a raggiungere il diametro dello stampo. Imburrare lo stampo e foderarlo con la sfoglia di pasta brisè, farcirlo di piselli cotti, cubetti di salame e due uova sbattute, condire con sale e se si vuole anche pepe, coprire con l’altro disco di pasta brisè ed infornare a 180°C per circa 40 minuti. Servire tiepida.

Peas and Salami Pie

Peas and Salami Pie

Torta alla zucca

10 novembre 2013 § 1 Commento

torta alla zuccaQuesta torta profuma di nocciole ed ha il colore dell’autunno. E’ un dolce che contiene poco zucchero e grazie alle nocciole ed alla dolcezza della zucca piace molto.

Ingredienti:

450 gr di polpa di zucca
75gr di nocciole sgusciate
130 gr di zucchero
2 uova
1dl circa di olio di semi di mais
150 gr di farina
2 cucchiaini di lievito
1 cucchiaino di cannella
la buccia di un limone grattuggiata
burro per la teglia
zucchero a velo

Cuocere a vapore o in forno la zucca. Frullarla accuratamente fino a ridurla in crema. Tritare le nocciole in farina. Rompere le uova in una terrina, unirvi lo zucchero e con l’aiuto delle fruste elettriche montarle finchè il composto non risulterà spumoso. Incorporare l’olio, la farina, il lievito, la cannella e la buccia di limone grattuggiata. Aggiungere la polpa della zucca ed amalgamare. Unire infine la farina di nocciole e mescolare bene. Ungere con il burro uno stampo, passarvi un pò di farina e versare l’impasto. Infornare per 40 minuti a 180°C, fare sempre una prova della cottura infilando uno stuzzicadenti per vedere se ne esce asciutto. Spolverare di zucchero a velo prima di servire.

Torta caprese

2 ottobre 2013 § Lascia un commento

torta capreseQuesta ricetta è tipica dalla tradizione napoletana. E’ una torta fatta con la sola farina di mandorle, molto energentica perchè unisce a questa il cioccolato, ma mordendola sembra leggerissima e si scioglie in bocca. Piace ai bambini ed è adatta anche ai celiaci.

Ingredienti per 12 persone

300 gr. di mandorle sgusciate ma non spellate
220 gr. di zucchero vanigliato
200 gr. di burro
6 uova
10 gr. di lievito per dolci (circa mezza bustina)
15 ml. di Rhum o liquore all’anice
mezza tazzina di caffè
250 gr. di cioccolato fondente
1 cucchiaio di fecola di patate (facoltativo)
zucchero a velo

Sciogliere a bagno maria il burro con il cioccolato fondente. A parte separare i tuotli d’uovo dagli albumi. Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale e due goccie di limone.  Unire lo zucchero ai tuorli d’uovo e formare una crema tipo zabaglione. Tritare finemente le mandorle fino a farne una farina. Unire la crema di tuorli e zucchero al cioccolato fuso col burro e mescolare bene. Aggiungere la farina di mandorle a questo composto e mescolare bene. Aggiungere il lievito in povere (setacciandolo). Unire delicatamente gli albumi montati a neve. Infine unire rhum e caffè. Imburrare ed infarinare una teglia di alluminio di 28 o 30 cm e infornare a 150°C per 30 minuti. Fare sempre la prova di cottura introducendo uno stizzicadenti e vedere se ne esce asciutto. Sformare la torta e una volta raffreddata spolverizzare di zucchero a velo.

Torta di mele

7 marzo 2013 § 1 Commento

torta blog

Questa torta di mele è semplicissima e molto adatta ai bambini. I pezzettini di mela si fondono nell’impasto, resta un poco umida, ed è anche ottima a colazione.

Ingredienti:

3 mele golden di grandezza media200 gr. di farina 100 gr. di zucchero50 gr. di burro 1 bicchiere (circa 125 ml) di latte3 uova1 arancia bio1 limone bio16 gr. (1 bustina) di lievito per dolci

Grattuggiare la buccia dell’arancia poi ricavarne il succo e metterlo in una ciotola capiente. Tagliare a cubetti piccoli le mele e immergerle nel succo d’arancia. Preparare l’impasto sbattendo le uova con lo zucchero, unire la farina, le bucce grattuggiate di arancia e limone ed infine il burro sciolto in mezzo bicchiere di latte tiepido. Mescolare bene per un quarto d’ora. Infine versare il restante latte ed il lievito setacciato. Mescolando ancora separare i cubetti di mela dal succo d’arancia e aggiungerli all’impasto. Imburrare e infarinare una teglia di 24 cm. di diametro e versarvi l’impasto. Infornare a 180°C per 20 minuti, fare la prova con lo stuzzicadenti per verificare la cottura prima di sfornare la torta.

Stelline ricotta e zafferano

17 ottobre 2012 § 1 Commento

Questo dolce a base di ricotta è tipicamente una torta, direi molto adatta alla merenda dei bambini, ho voluto dargli la forma di stelline anche per sperimentare una forma natalizia…ormai Natale si avvicina! 😉

Ingredienti:

300 gr di farina
50 gr di burro
3 uova
300 gr di zucchero
300 gr di ricotta
una bustina di lievito per dolci
una dose di zafferano q.b.
una tazzina (circa 20 ml) di latte

Montare le uova intere con lo zucchero finchè il composto risulterà ben spumoso. A parte mescolare la farina con il lievito setacciato con un colino. Unire i due composti ed aggiungere la ricotta, il burro sciolto e mescolare tutto con le fruste. Alla fine aggiungere lo zafferano sciolto nella tazzina di latte. Mescolare bene finché il tutto non risulti omogeneo. E’ un composto abbastanza compatto e cremoso. Distribuirlo in stampini da muffin o in una teglia con bordo a cerniera del diametro di 27 cm. Infornare a 180°C per mezz’ora circa, nel caso dei muffin controllare i tempi di cottura ad occhio poiché cuociono prima.

Ai bimbi piaceranno molto spolverizzati di zucchero a velo!

Torta ricotta e pere

27 luglio 2012 § 2 commenti

La ricetta è una mia versione semplificata della buonissima torta ricotta e pere che fu inventata anni fa dalla pasticceria Gabriele di Vico Equense sulla costiera sorrentina. Spero vi piaccia e se passate in costiera sorrentina o amalfitana non dimenticate di assaggiare questo dolce squisito fatto con la ricotta fresca dei monti lattari e con tutta la maestria dei pasticcieri locali.

Per il pan di spagna:
4uova
200 gr. di zucchero
180 gr. di farina
1/2 bustina di pane angeli
il succo di 1/2 limone
la buccia grattuggiata di un limone

Sbattere le uova con lo zucchero finchè il composto non risulta simile ad uno zabaglione, aggiungere la farina e mescolare bene per evitare grumi. Aggiungere il lievito setacciandolo con il colino, infine il succo e la buccia di limone. Mescolare ulteriormente finchè il composto non risulta omogeneo. Imburrare una teglia (del diametro di 25 cm) ed infornare a 150°C per circa 30 minuti.

Per la crema ricotta e pere:
una confezione di 450 gr. di pere sciroppate
380 gr. di ricotta freschissima
80 gr. di zucchero
un pizzico di sale

Tritare in piccoli pezzetti le pere sciroppate e tenere 50 ml di sciroppo da parte. Setacciare la ricotta con lo zucchero, aggiungere i 50 ml di sciroppo e far riposare il composto per 1/2 ora al fresco. Unire i pezzetti di pere alla crema di ricotta, aggiungere un pizzico di sale. Dividere in due fette il pan di spagna, bagnarlo con dello sciroppo di pera diluito con un pò d’acqua, o se preferite con uno sciroppo di liquore alla pera williams diluito con acqua e zucchero. Farcire il pan di Spagna con la crema alla ricotta  e pere, spolverizzare di zucchero a velo prima di servire.

Torta primavera morbidissima

1 giugno 2012 § 1 Commento

Devo questa ricetta ad un mattino di primavera in cui mi sono accorta di non avere nulla da mangiare per colazione, niente latte, niente uova (ma solo 4 albumi avanzati dalla sera precedente) insomma niente di niente…. Ho pensato di modificare una ricetta semplice che avevo nel mio ricettario personale…e voilà, è stata una delle migliori colazioni che abbia mai fatto!  Questa è la ricetta di una torta morbidissima, dove il latte è stato sostituito dal succo di arancia, il burro dall’olio, le uova dagli albumi!

Ingredienti:

4 albumi
175gr. di farina,
125 gr. di zucchero,
140 ml di succo d’arancia
la buccia grattuggiata di un’arancia
1/2 bustina di lievito in polvere per dolci
60 ml di olio di semi di girasole
un pizzico di sale

Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale, tenerli in disparte. Mescolare in sequenza la farina, lo zucchero, il lievito in polvere, il succo d’arancia, l’olio. Aggiungere infine la buccia grattugiata di un’arancia (biologica). In ultimo unire gli albumi montati a neve girando delicatamente il composto. Imburrare ed infarinare una teglia di 22cm, cuocere in forno per 30 minuti circa a 150°C.

Ho preparato anche una variante per quando le arance finiranno….cioè per l’estate: sostituite la buccia d’arancia grattugiata con la buccia di un limone e sostituite i 140 ml di succo d’arancia con altrettanti 140 ml ottenuti mescolando acqua ed essenza di fiori d’arancio, quest’ultima è una versione ancora più leggera e profumata.

Dove sono?

Stai esplorando gli archivi per la categoria Torte su Camera Conquista.