Alici all’origano

21 agosto 2014 § Lascia un commento

Alici all'origano Le alici sono ancora una specie abbondante inoltre hanno il vantaggio di fare molto bene alla salute in quanto pesce azzurro, costano poco e una volta pulite si preparano velocemente. Questa ricetta è la più rapida di tutte, in pratica sono pronte in meno di due minuti d’orologio! Neanche “un salto in padella” !!!

Ingredienti per 4 persone

1 kg di alici
2 spicchi d’aglio
origano e maggiorana secchi
una punta di cucchiaiono di peperoncino tritato (facoltativo)
succo di limone
olio e sale q.b.

Versare un filo d’olio in una larga padella e fare in modo che l’olio si distribuisca su tutto il fondo. Pulire le alici e spinarle, stenderle nella padella in un solo strato. Spolverare di origano e maggiorana, aglio tritato e, se piace, peperoncino. Irrorare con poco succo di limone e un filo d’olio. Cuocere le alici a fuoco alto, dopo circa un minuto la carne assume un colore più biancastro e sarà già cotta. Regolare di sale e servire caldo.

 

 

Annunci

Pollo con peperoni

14 agosto 2014 § Lascia un commento

pollo con peperoni Questa è una ricetta tipica del Lazio, direi buonissima, ma io l’ho un pò napoletanizzata..nel senso che i peperoni sono ben soffritti e poi cotti nel sughetto stesso del pollo e dei pomodori…

Ingredienti per 4 persone

4 sopracosce di pollo
3 peperoni (gialli e rosso)
2 spicchi d’aglio
300 gr. di pomodorini
una manciata di foglie di basilico fresco
olio e sale q.b.

 

Disossare le sovracosce di pollo. In una casseruola capiente scaldare qualche cucchiaio d’olio e rosolare il pollo girandolo per una decina di minuti. Pulire e tagliare grossolanamente i peperoni. Pulire e tritare i due spicchi d’aglio. Quando il pollo appare ben dorato aggiungere i peperoni tagliati assieme all’aglio. Soffriggere i peperoni a fuoco vivace assieme al pollo. Dopo una decina di minuti aggiungere i pomodori lavati e tagliati a metà, coprire la casseruola e continuare la cottura per circa 10 minuti. Alla fine togliere i coperchio e far restringere il sughetto, regolare di sale e servire con foglie di basilico fresco sminuzzato.

 

 

Spaghetti telline e fiori di zucchine

12 agosto 2014 § Lascia un commento

spaghetti telline e fiori di zucchine

Questa ricetta è veloce e gustosa!

Ingredienti per 4 persone

320 gr di spaghetti
500 gr di telline
200 gr di fiori di zucchine
uno spicchio d’aglio
qualche foglia di basilico
olio e sale q.b.

 

Mettere sul fuoco una pentola con abbondante acqua per gli spaghetti. Lavare e tritare i fiori di zucchine. In una larga padella soffriggere  nell’olio lo spicchio d’aglio tritato. Aggiungere le telline e farle aprire tenendole in cottura a fuoco vico, dopo qualche minuto saranno aperte. Spegnere il fuoco, togliere le telline e nello stesso sugo a fuoco lento soffriggere il trito di fiori di zucchine. Quando questi ultimi appaiono cotti aggiungere le telline mescolare e spegnere il fuoco, infine aggiungere un trito di basilico fresco. Scolare gli spaghetti al dente e saltarli in padella con questo sugo. Servire subito.

 

Caffè alla mandorla

5 agosto 2014 § 1 Commento

caffè alla mandorla  Quest’estate ho scoperto che in Salento il caffè si beve alla mandorla, mi sembra un’ottima preparazione per gustare il caffè anche con il caldo che caratterizza questa stagione…almeno qui al sud…Il sapore del caffè raffreddato cambia e non è granchè, ma aggiungere del ghiaccio al nostro espresso e sostituire lo zucchero con il latte di mandorla esalta l’aroma del caffè e lo rende buono anche freddo. Quindi bravi salentini!!!! Ecco gli ingredienti in proporzione:

1 caffè espresso (1 tazza)
3 o 4 cubetti di ghiaccio
2 o 3 cucchiai di latte di mandorla

 

 

Parmigiana di melanzane

3 agosto 2014 § Lascia un commento

parmiggiana di melanzane  Di questa pietanza ne esistono tante versioni come per tutte le ricette tradizionali e laboriose.  Questa è la mia versione, non troppo complicata e decisamente buona…

Ingredienti per 4 persone
2Kg di melanzane
1 lt di passata di pomodoro
un mazzo di basilico
1 spicchio d’aglio
olio per friggere
olio extravergine d’oliva
600 gr. di provola affumicata
300 gr. di parmiggiano reggiano
sale q.b.

 

Lavare le melanzane e affettarle sottilmente con tutta la buccia. Friggere le fette di melanzane in abbondante olio bollente. Preparare un sugo soffriggendo uno spicchio d’aglio in olio extravergine d’oliva e aggiungere la passata di pomodoro e qualche foglia di basilico. Far addensare il sugo, spegnere e regolare di sale.  Tagliare a pezzetti la provola affumicata. In una teglia dai bordi alti formare un sottile strato di salsa di pomodoro, adagiatevi un primo strato di melanzane fritte, coprite con provola, foglie di basilico, parmiggiano reggiano grattuggiato, ricoprite con un altro strato di melanzane fritte, stendete uno strato di salsa di pomodori, coprite nuovamente con provola basilico e parmiggiano, continuate così fino a riempire la taglia. Infornate a 200°C per 40 minuti. Servire la parmiggiana tiepida o meglio fredda!

parmiggiana 2

Dove sono?

Stai visualizzando gli archivi per agosto, 2014 su Camera Conquista.